Stenosi aortica e polmonare nel cane

Stenosi aortica e polmonare nel cane

Le stenosi aortica e polmonare sono delle alterazioni anatomiche del cuore di tipo congenito. Scopriamo di cosa si tratta e come riconoscerle.

Indice dell'articolo

Stenosi cardiache nel cane

Le stenosi sono malattie genetico – ereditarie di tipo poligenico che determinano un’alterazione della normale anatomia delle strutture valvolari.
Sono malattie congenite come la miocardiopatia dilatativa.

Questo porta a modifiche della normale emodinamica cardiaca.

Queste patologie sono da considerarsi anche malattie congenite-acquisite progressive con che si manifestano intorno all’anno di età e possono aggravarsi nel corso degli anni.

Razze predisposte

Le razze canine che sono predisposte a esserne colpite sono:

  • il Boxer
  • il Golden ed il Labrador Retriever
  • il Terranova
  • il Bulldog
  • il Pastore Tedesco
  • il Dogue de Bordeaux
  • i Terrier
  • il Rottweiler.

Sintomi delle stenosi

La sintomatologia è variabile: molti soggetti sono asintomatici in giovane età per poi manifestare una progressione tardiva con:

  • sincopi
  • affaticamento per scompenso cardiaco 
  • morte improvvisa.

Ecco perché è così importante effettuare controlli sulle razze predisposte!

Un riscontro precoce della patologia permette di avere scelta decisionale su trattamenti medici e chirurgici che spesso sono definitivi; una diagnosi tardiva consente soltanto di instaurare una terapia di “emergenza” conservativa e sintomatologica.

Come si riconosce la malattia? La diagnosi

La malattia è riconoscibile mediante una visita clinica comprensiva di auscultazione ed esame obiettivo generale.

La diagnosi e la classificazione della presenza e dello stadio di gravità delle alterazioni valvolari sono definibili con uno studio ecocardiografico che ci permette di:

  • valutare l’anatomia del cuore
  •  misurare le dimensioni delle camere cardiache
  • la velocità dei flussi ematici.

Si consiglia di effettuare tali procedure intorno all’anno di età

Ad un riscontro positivo, il medico veterinario cardiologo consiglierà controlli seriali semestrali o annuali del caso.

MAGGIO, MESE DELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE PARASSITARIE

PRENOTA LA TUA VISITA NELLA STRUTTURA BLUVET PIÙ VICINA

MAGGIO, MESE DELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE PARASSITARIE

PRENOTA LA TUA VISITA NELLA STRUTTURA BLUVET PIÙ VICINA

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

ARTICOLI CORRELATI

artrosi nel cane
Patologie

Osteoartosi nel cane

Una delle patologie più frequenti in particolare nel cane di taglia grande e gigante ma che può colpire anche taglie ridotte.
L’artrosi è causa di grande sofferenza nei cani, scopriamo di cosa si tratta.

Leggi Tutto »
idrocefalo cane
Patologie

Idrocefalo nel cane

L’idrocefalo è una grave malattia che colpisce soprattutto cani di piccola e piccolissima taglia. Scopriamo di cosa si tratta e come si può curare.

Leggi Tutto »
passaggio proprietà del cane copertina
Patologie

Cimurro nel cane

Se hai a cuore la salute del tuo cane, non puoi non sapere come si manifesta e cos’è il cimurro, una malattia altamente contagiosa e potenzialmente letale per il cane, i canidi selvatici (come il lupo) e le volpi.

Leggi Tutto »