17・18・19 GIUGNO 2022
RICCIONE
PALACONGRESSI DI RICCIONE (RN)
26・27・28・29・30 GENNAIO 2022
ANDALO
ALTOPIANO PAGANELLA (TN)

più specialisti a confronto davanti al paziente critico

La segreteria sarà aperta per il ritiro del materiale congressuale a partire dalle 16.00 di mercoledì 26.01 e dalle 12.00 di giovedì 27.01.??

Per partecipare è necessario iscriversi all’evento e compilare il form di sistemazione alberghiera, accedendo ai link sopra riportati.

I RELATORI

bertoli

Marco
BERTOLI

DVM

bottero

Enrico
BOTTERO

DVM

dondi

Francesco
DONDI

DVM, PhD

fracassi

Federico
FRACASSI

DVM, PhD, Dipl. ECVIM

gaglio

Paolo
GAGLIO

DVM

knafelz

Patrizia
KNAFELZ

DVM, PhD

pesaresi

Marco
PESARESI

DVM

IL PROGRAMMA

13.15 – 13.45 – Welcome coffee di benvenuto

13.45 – 14.00 – R. DEL MASO – Apertura dei lavori

14.00 – 15.00 – M. BERTOLI – L’addome acuto, quando l’emergenza si nasconde

15.00 – 15.45 – M. BERTOLI -In pandemia ha salvato tante vite; quanto può aiutare i nostri pazienti la ventilazione non invasiva?

15.45 – 16.15 – Coffee Break

16.15 – 17.00 – P: GAGLIO – Il paziente cianotico a un passo dalla morte, cosa ho fatto per salvarlo, quando ci sono riuscito e quando non ce l’ho fatta

 

09.00 – 09.45- E. BOTERO – Quando e perché usare l’endoscopia nel paziente critico

09.45 – 10.45 – E. BOTTERO – Quando un paziente cronico diventa un paziente critico

10.45 – 11.15 – Coffee Break

11.15 – 12.00 – P. KNAFELZ – Utilizzo dell’ecografo in emergenza

12.00 – 13.00 – P. KNAFELZ – Come gestire le emergenze elettriche in attesa del cardiologo

13.00 – 13.45 – Lunch

13.45 – 14.30 – M. PESARESI – Ecografia e torace nel malato critico, cosa possiamo fare e cosa no

14.30 – 15.30 – M. PESARESI – Lo shock: utilizzo dell’ecografo nella gestione emodinamica del paziente critico

 

09.00 – 10.00 – F. DONDI – Il danno renale acuto (AKI): come lo identifico e come lo gestisco?

10.00 – 11.00 – F. FRACASSI – Morbo di Addison, come diagnosticarlo correttamente e come gestirlo

11.00 – 11.30 – Coffee Break

11.30 – 12.20 – F. DONDI – Come gestire al meglio l’ostruzione uretrale

12.20 – 13.15 – F. FRACASSI – Gestione del paziente con chetoacidosi diabetica

13.15 – 13.30 – Fine lavori

Venerdì 17 giugno

Sabato 18 giugno

Domenica 19 giugno

13.15 - 13.45

Welcome coffee di benvenuto 

09.00 - 09.45

E. BOTTERO

Quando e perché usare l’endoscopia nel paziente critico

09.00 - 10.00

F. DONDI

Il danno renale acuto (AKI): come lo identifico e come lo gestisco?

13.45 - 14.00

R. DEL MASO

 Apertura dei lavori

09.45 - 10.45

E. BOTTERO

Quando il paziente cronico diventa un paziente critico​

10.00 - 11.00

F. FRACASSI

Morbo di Addison, come diagnosticarlo correttamente e come gestirlo​

14.00 - 15.00

M. BERTOLI

L’addome acuto, quando l’emergenza si nasconde bene

10.45 - 11.15

Coffee Break​​

11.00 - 11.30

Coffee Break

15.00 - 15.45

M. BERTOLI

In pandemia ha salvato tante vite, quanto può aiutare i nostri pazienti la ventilazione non invasiva?

11.15 - 12.00

P. KNAFELZ

Utilizzo dell’ecografo in emergenza

11.30 - 12.20

F. DONDI

Come gestire al meglio l’ostruzione uretrale

15.45 - 16.15

Coffee Break

12.00 - 13.00

P. KNAFELZ

Come gestire le emergenze elettriche in attesa del cardiologo

12.20 - 13.15

F. FRACASSI

Gestione del paziente con chetoacidosi diabetica

16.15 - 17.00

P. GAGLIO

Vogliamo iniziare dalla fine, la rianimazione cardiopolmonare in live

13.00 - 13.45

Lunch​

13.15 - 13.30

Fine lavori.

17.00 - 18.00

P. GAGLIO

Il paziente cianotico a un passo dalla morte, cosa ho fatto per salvarlo quando ci sono riuscito e quando non ce l’ho fatta

13.45 - 14.30

M. PESARESI

Ecografia e torace nel malato critico, cosa possiamo fare e cosa no

14.30 - 15.30

M. PESARESI

Lo shock: utilizzo dell’ecografo nella gestione emodinamica del paziente critico​

Per partecipare è necessario iscriversi all’evento e compilare il form di sistemazione alberghiera, accedendo ai link sopra riportati.

congresso riccione bluvet BANNER

GLI SPONSOR

Ecco com'è andata in video

Le immagini più significative del Simposio Andalo BluVet 2022