testuggini prolasso d'organo

Prolasso d’organo nelle tartarughe e testuggini

Nei cheloni non sono infrequenti i prolassi d'organo, situazioni che devono essere riconosciute e risolte nel più breve tempo possibile. Vediamo di cosa si tratta in questo articolo.

Indice dell'articolo

Cos’è il prolasso?

Per prolasso si intende la dislocazione di un organo dalla sua naturale sede.

Questa è frequente nei cheloni a livello cloacale.

tartaruga acqua di fronte

La cloaca è una cavità attraverso la quale sboccano all’esterno diversi organi nei rettili:

  • riproduttori
  • vescica
  • intestino.

Cause di prolasso

La condizione trova cause anatomiche e gestionali. 

Nella cloaca si aprono tre orifizi ovvero coprodeo, urodeo e proctodeo attraverso i quali vengono convogliati i prodotti di escrezione dell’apparato riproduttore, digerente e urinario.

Le cause di prolasso sono spesso associate a:

  • errata alimentazione – per esempio con cibi poveri di calcio
  • ambienti non idonei – teche di piccole dimensioni 

Diagnosi

Accorgersi che un organo è prolassato non è difficile, mentre è certamente più complesso identificare l’organo prolassato attraverso la cloaca, soprattutto per i meno esperti.
In particolare, perché l’organo è spesso compromesso nella sua struttura e appare necrotico e lesionato.

Terapia

Questa condizione rappresenta in ogni caso una grave emergenza che richiede l’intervento tempestivo del clinico.

Bisogna identificare immediatamente l’organo prolassato perché da ciò ne deriva la decisione terapeutica da intraprendere e il veterinario per giungere a una diagnosi può decidere di ricorrere alla diagnostica per immagini.

L’intervento deve essere tempestivo e nel tragitto verso il veterinario è bene proteggere l’organo prolassato con un panno pulito, morbido e umido.

Prevenzione del prolasso nelle tartarughe e testuggini

Considerando che le cause possono essere soprattutto associate a errori alimentari e di gestione, pare importante ricordare la necessità di rivolgersi a Medico Veterinario esperto, prima di portare a casa una di queste specie, al fine di predisporre la miglior accoglienza e di avere la corretta consapevolezza delle loro esigenze.

MAGGIO, MESE DELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE PARASSITARIE

PRENOTA LA TUA VISITA NELLA STRUTTURA BLUVET PIÙ VICINA

MAGGIO, MESE DELLA PREVENZIONE DELLE MALATTIE PARASSITARIE

PRENOTA LA TUA VISITA NELLA STRUTTURA BLUVET PIÙ VICINA

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

ARTICOLI CORRELATI

peste suina articolo
Animali Esotici

Peste Suina pericolo per i mini-pig

Sempre più persone riconoscono il maiale come animale domestico e non come animale da reddito.
Per questi proprietari c’è un rischio importante per la salute del loro amico: la peste suina africana. Scopriamo di cosa si tratta.

Leggi Tutto »